Baia di Portinente, 98055 Lipari ME
Lipari, IT 12 C

Eolie in barca

MAPPA DELLE ISOLE EOLIE: cosa fare e cosa vedere durante il giro in barca o gommone.

Le isole Eolie sono di origine vulcanica con spiagge prevalentemente di sabbia nera e un mare bellissimo. Quì le cose da fare e da vedere sono molte, specie se ami tuffarti tra scogli e grotte!

Il nostro consiglio è di visitare le Eolie in barca o in gommone. Avrai la possibilità di ammirare dal mare i Faraglioni, curiosare tra le tante grotte naturali e le belle calette delle coste e osservare le alte pareti di roccia che scendono in modo spettacolare verso il mare.

Vivrai una sensazione di libertà che potrai apprezzare noleggiando una barca o un gommone a Lipari.

Quali mete scegliere partendo da Lipari in barca o gommone?

Le ex Spiagge Bianche, Lipari

Questa spiaggia è racchiusa tra imponenti scogliere e alle spalle vanta una folta vegetazione, mentre il suolo è completamente ricoperto di sassi e sassolini e le acque sono di un turchese intenso che offre bellissime visuali dei fondali. E’ presente uno stabilimento balneare con bar, ristorante e giochi per bambini. E’ una spiaggia piacevole per rilassarsi e per lo snorkeling!

Spiaggia Sabbie Nere, Vulcano

Questa spiaggia è un vero gioiello naturalistico incastonato in una baia. E’ di certo la spiaggia più suggestiva dell’isola Vulcano! Quì la sabbia è di colore scuro bagnata da acque come sempre limpide e cristalline, con fondali di pietre laviche. Questo bel mix crea straordinari riflessi durante il giorno che si accentuano ancora di più al tramonto, quando al calar del sole si gode di caratteristiche sfumature rosse e di una splendida visuale su tutta la baia e sui grandi scogli al largo della costa, come lo Scoglio delle Sirene.

Spiaggia della Calcara, Panarea

E’ il tratto di costa più caratteristico di Panarea. Sorge sul cratere di un vulcano antichissimo. Si estende per un breve tratto con sabbia dorata e sassolini, bagnata da acque limpide e di un colore meraviglioso, completamente immersa nella natura con una folta vegetazione alle spalle e la Grotta del Tabacco all’estremità più a nord.

Spiaggia di Cala Junco, Panarea

Si trova in una particolare baia, quella che viene definita la più bella dell’intero arcipelago per via della stravagante forma delle sue rocce. Questa baia è infatti contornata da formazioni rocciose piuttosto strane sulle quali si sono formate col tempo delle piscine naturali nelle quali fare un bagno è molto piacevole e rilassante.

Spiaggia di Scari, Stromboli

Si trova a ridosso del porto di Stromboli, una lunga striscia di terra caratterizzata da sabbia scura e sassi lavici che si prolunga da entrambe le parti del molo. Nonostante la vicinanza del porto, al contrario di come si potrebbe pensare, anche in questa spiaggia il mare non delude anzi mantiene alto lo standard di bellezza delle spiagge dell’arcipelago con le sue acque cristalline.

Ficogrande, Stromboli

Questa spiaggia è una delle preferite dei visitatori dell’isola sia per bellezza che per servizi offerti.
Infatti è l’unica spiaggia di Stromboli sulla quale si trovano diversi punti di ristori.

Quanto alla bellezza invece, vi trovate su un’altra bellissima spiaggia nera dalla sabbia vulcanica cosparsa di sassi, mentre il mare perfettamente limpido e di un turchese spettacolare.

Spiaggia Bazzina, Alicudi

Alicudi è una piccola isola verde ideale per gli amanti della natura incontaminata e del relax, sulla quale si trova questo brevissimo tratto di costa fatto di ciottoli, in un’insenatura dove le acque sono limpide e cristalline e i fondali sono ricchi di scogli. Qui gli appassionati di immersioni e di snorkeling troveranno un vero paradiso sottomarino! Chi vuole semplicemente rilassarsi può farlo nella pace totale e senza disturbi, visto che la spiaggia non presenta alcun servizio o stabilimento balneare e tutto intorno l’unica cosa che si può osservare è la natura rigogliosa fatta di scogliere, alberi e piante mediterranee. A tal proposito, ricordatevi di portare con voi tutto il necessario per la giornata, anche cibo e acqua in quanto nelle immediate vicinanze non ci sono ristoranti e bar!

Spiaggia di Pollara, Salina

E’ uno dei luoghi più particolari. Ciò che la caratterizza sono le maestose scogliere di colore rossiccio alle sue spalle che, oltre ad essere molto affascinanti per la loro bellezza naturale, mantengono la spiaggia riparata dal vento permettendo alle acque di essere sempre piatte e con bellissimi riflessi turchesi. La spiaggia di per sé è una breve distesa di sassi e ghiaia scura, chiaramente non attrezzata di alcun servizio per via della sua conformazione, inoltre in mare si trova un cratere preistorico ormai sommerso ma del quale, durante le immersioni, sono ancora visibili i resti.

Spiaggia di Capo Graziano, Filicudi

Nell’estremità sud dell’isola Filicudi si estende un’ampia striscia di terra chiamata Capo Graziano dove si trova la spiaggia omonima, quella più bella di tutta l’isola. Si tratta di una spiaggia lunga e caratterizzata da ciottoli vulcanici, oltre che da acque cristalline che assumono varie sfumature di colore grazie ai bellissimi fondali, i quali permettono splendide immersioni. Anche questa spiaggia non offre alcun servizio, ma nelle immediate vicinanze si trovano diversi alberghi e ristoranti, ma soprattutto noleggi di barche e pedalò per raggiungerla volendo via mare piuttosto che via terra.

Chiama